Micronizzatore a getto

Micronizzatore a getto2020-06-05T16:46:51+02:00


Micronizzatore a getto

Tra i diversi sistemi di comminuzione noti, il micronizzatore a getto è senza dubbio il più idoneo al trattamento di prodotti chimico/farmaceutici. Con l’impiego di questo tipo di mulino è possibile, grazie al suo particolare principio di funzionamento, soddisfare molteplici richieste granulometriche fino ad ottenere, senza l’ausilio di organi macinanti e classificanti, particelle micronizzate al 100% inferiori a 5 micron; risultato quest’ultimo non ottenibile con mulini convenzionali di diversa concezione. Il micronizzatore a getto garantisce inoltre la totale assenza di inquinamento da parti metalliche.

Le particelle di prodotto, immesse nella camera di macinazione attraverso un iniettore Venturi, vengono bruscamente accelerate da un flusso di aria compressa ad altissima velocità iniettato mediante ugelli situati alla periferia della camera circolare del mulino. Queste vengono trascinate in un moto vorticoso che le induce a scontrarsi ripetutamente tra loro riducendone progressivamente il diametro e la massa fintanto che l’energia dalle stesse accumulata scende a valori trascurabili.



Contatta CPTM